Ricatta un medico per un video gay privato: scatta la denuncia

Un medico denuncia una donna per tentata estorsione

ricatto-gay

Un medico di Mirano è stato vittima di un ricatto dopo aver avuto un rapporto intimo con un uomo, sposato.

Gli sono stati chiesti 50 mila euro dalla moglie della persona con cui è andato a letto. La cifra gli è stata domandata per non rendere pubblico e distribuire il video dell'accaduto. Inizialmente, il professionista ha ceduto, passando alla donna alcune centinaia di euro. Poi, però, ha deciso di rivolgersi alla polizia.

La donna, di origine rumena, ha deciso di patteggiare a due anni e cinque mesi mentre la giudice deve ancora decidere accettare la richiesta di scarcerazione. Si è difesa, sostenendo di essere stata a sua volta minacciata dal suo ex per ricattare il medico.

E l'altro protagonista della vicenda? Attualmente è detenuto nel suo paese d'origine per altri precedenti reati.

Via | NuovaVenezia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: