Teresa Forcades, monaca benedettina spagnola, difende l'omogenitorialità

Suor Teresa Forcades. Monaca benedettina spagnola difende le famiglie omosessuali

Nel corso di una conferenza sul tema Uguaglianza tra uomini e donne tenutasi ad Alicante, in Spagna, suor Teresa Forcades (in foto), benedettina, ha difeso pubblicamente la possibilità che le coppie dello stesso sesso possano crescere dei figli. Basandosi sugli studi delle famiglie lesbiche con figli e sul fatto (incontrovertibile) che la crescita dei figli non dipende dal sesso dei genitori, ma dall'amore che ricevono, la religiosa ha detto:

La socializzazione in famiglie monoparentali e omosessuali non va a detrimento della crescita. L'unica cosa che interessa alla persona è la qualità dell'amore che le si offre. Ogni persona è un essere unico con il proprio carattere individuale che gli viene da Dio o dalla natura ed è indipendente dal genere a cui la persona appartiene.

Teresa Forcades oltre a essere una monaca del monastero di San Benedetto di Montserrat (Barcellona), è teologa e medico. Insomma, non tutte le suore sono teste fasciate e non tutte le persone “di chiesa” la pensano come Roma.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: