Reazioni a DiCo: il commento del Mario Mieli

Dopo il primo comunicato di scontento divulgato dall'ArciGay Il Cassero di Bologna, in riferimento al ddl Bindi-Pollastrini del Governo denominato DiCo sulle coppie di fatto, il cui testo è appena uscito, non si è fatta attendere troppo la reazione del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli di Roma che, con piacere, condividiamo con voi.

Queste le parole amareggiate della presidente del Mieli, Rossana Praitano:

Il Mieli constata con stupore che Ministri, fior fiore di giuristi e mesi di discussioni hanno prodotto un disegno di legge così farraginoso, lontano dai reali bisogni delle persone e assolutamente privo di umanità.

L’elefante ha partorito un topolino. La paura e l’ipocrisia hanno vinto. Il terrore di scontentare qualcuno ha finito per scontentare tutti. Questa è una legge che insulta l’intelligenza, è ipocrita, non è riformista ed è scarsamente utilizzabile.

Tutti i diritti “acquisibili” sono multipli di tre, forse l’uso del dispari è stato scelto per non fare pensare troppo alla coppia. L’affettività e la condivisione di responsabilità hanno bisogno di nove anni per essere riconosciute, così come previsto dal disegno di legge? Questa legge non ci soddisfa affatto, è vergognosamente al ribasso e non può che spingerci a continuare la nostra azione di lotta per pari diritti e pari dignità per le persone omosessuali e transessuali, nonché per ottenere leggi degne di un Paese civile che riguardino tutti.

Riteniamo ancora di più necessarie le nostre azioni di lotta, come l’appuntamento del 10 febbraio a Roma (manifestazione NO VAT), del 10 Marzo sempre a Roma (Manifestazione Diritti Ora!) e il grande Pride Nazionale Unitario del Movimento glbt del 9 Giugno a Roma.

Nell'unirci ancora una volta al movimento nell'aderire alla manifestazione di domani, come anche al Pride nazionale, appuntamento più che mai adesso irrinuciabile e significativo, ricordiamo che il disegno di legge DiCo non è ancora stato approvato e aspetta la votazione del Senato.

  • shares
  • +1
  • Mail