John Kerry vuole che i gay possano donare sangue

john kerry

È passato molto tempo da quando la comunità scientifica si è pronunciata favorevole in merito alle donazioni di sangue da parte di persone gay. La scienza in materia di HIV e AIDS ha fatto passi da gigante negli ultimi tre decenni, e la nostra comprensione di ciò che costituisce un comportamento ad alto rischio è cresciuto ben oltre l'idea obsoleta che l'orientamento sessuale è un indicatore di per sé. Confido nel fatto che saremo guidati dalla scienza e non dal passato nel determinare migliori politiche di screening per contribuire a rendere la nostra offerta di sangue ancora più sicura per tutti coloro che dipendono da esso

Sono le parole di John Kerry, il senatore che ha lanciato pubblicamente il messaggio per convincere la US Food and Drug Administration a rivedere la politica che impedisce agli omosessuali di essere parte attiva della donazione del sangue. E se in America qualcuno si batte per fermare una volta per tutte questa situazione, in Italia Sirchia "fa spallucce" dando la responsabilità al Ministero della Salute, senza agire come Kerry, un esempio per tutti.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: