Omofobia. Una soluzione per proteggere i matrimoni? Uccidere i gay

antigay

Un'organizzazione nazionale statunitense per supportare il matrimonio ha proposto una soluzione per salvaguardare le nozze, durante un rally ad Indianapolis: condannare le coppie gay a morte. È stato Bil Browning, un blogger, a riferire la cosa nel suo sito, postando una foto come prova del bus "One man, one woman".

Infine, assurdità delle assurdità, in fondo al foglio distribuito, un nome e cognome, con indirizzo e recapito. Come a dire "Per maggior informazioni..."

Fortunatamente, solo 40 erano i presenti di questa organizzazione, contro i 250 attivisti lgbt accorsi per contrastare quest'iniziativa.

Foto | Alice Hoenigman

Vota l'articolo:
3.99 su 5.00 basato su 269 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO