California: sondaggio evidenzia maggiore supporto per i diritti gay dopo la Proposizione 8

proposizione 8 sondaggio gay In base ad una ricerca, un californiano su quattro sostiene maggiormente i diritti gay rispetto a cinque anni fa, paragonato a quell'8% che invece è diventato più ostile al mondo Lgbt col passare del tempo. Ideato dalla Washington, D.C. Public Religion Research Institute, il sondaggio ha voluto notare le differenze di pensiero a due anni dalla Proposizione 8, legge che impedisce i matrimoni gay in California. Sono stati contattati 3,300 abitanti, con domande scritte in inglese e spagnolo (per i latini). E i risultati evidenziano come il 75% sia favorevole ad una legge che protegga i diritti gay sul lavoro, il 69% vorrebbe che i gay potessero dichiararsi per prestare servizio militare nell'esercito, il 56% è persino favorevole alle adozioni gay.

Le indagini hanno evidenziato come sia stato influente e predominante l'influenza della Chiesa e del Clero per molti abitanti, "ammaestrati a dovere". Secondo i risultati, se vi fosse una nuova votazione domani per decidere se permettere i matrimoni gay, la legge passerebbe senza alcun dubbio. Robert P. Jones, direttore del Public Religion Research Institute ha affermato:

"Ci sono buoni segni e prove che dimostrano come il vento stia cambiando, ci stiamo muovendo in una direzione positiva in merito ai diritti di gay e lesbiche"

Via | LaTimes
Foto | ArionTheDaily

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: