Fabri Fibra "contro" Marco Mengoni in una canzone omofoba?

Fabri Fibra "contro" Marco Mengoni in una canzone omofoba?

Su Marco Mengoni si è discusso parecchio in merito alla sua presunta e chiacchierata omosessualità o bisessualità. Lui ha negato più volte la cosa. Ma, questa volta, a ritornare sull'argomento non è il gossip bensì un cantante, Fabri Fibra, che nel testo della sua canzone "Non ditelo" accusa e ironizza proprio su Mengoni:

"Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo
Perché poi non venderebbe più una copia
Già me lo vedo, in camera arriva una figa
Prende il suo cazzo in mano e lui “lasciami, ti prego!”"

Parole incisive, dirette, con l'intento di sbeffeggiare un "finto etero" che prega una donna di non toccarlo. Sicuramente cattivo gusto e provocazione che hanno generato persino un gruppo su Facebook contro la suddetta canzone, dal nome "Raccolta firme contro la canzone ‘Non ditelo’ di Fabri Fibra":

"Il gruppo è nato x raccogliere firme contro la canzone “non ditelo” di fabri fibra.
il testo di dubbio gusto e offensivo nei confronti di altri artisti tra i quali Marco Mengoni in quanto Fibra dice che secondo lui e gay e…meglio non continuare! insomma dove siamo finiti??!!
partendo dal presupposto che ognuno ha il diritto di essere cio che vuole,ma visto che non ci sono dichiarazioni ufficiali riguardo l identita sessuale di Mengoni e offensivo usare certe parole non credo che si ascolti un cantante per la sua identita sessuale.mica qualcuno ha mai avuto da ridere perche Freddy Mercury era gay!!! QUESTA E’ OMOFOBIA!!!"

Omofobia, musica, canzoni e un attacco di un artista contro un altro cantante. Inoltre, il solito luogo comune (vero?) secondo il quale se qualcuno fa coming out in Italia rischia poi di non vendere più un disco. Solo frasi sgradevoli di cui si poteva fare a meno oppure un attacco al sistema musicale e agli artisti che non hanno il coraggio di essere chi sono?

Via | FabriFibra

  • shares
  • Mail
82 commenti Aggiorna
Ordina: