Bari: scritte omofobe contro ragazza lesbica? Digos indaga

Bari scritte omofobe

Il segno dell'inciviltà, dell'ignoranza e di un cervello vuoto a rendere. Per la terza volta in alcune settimana, a Bari, sono comparse scritte ingiuriose con concetti omofobi nei confronti di una ragazza, presumibilmente del luogo.

Già due volte i muri erano stati fatti ripulire, ma questa volta sono tornati e hanno nuovamente macchiato e sporcato via Trento, nel capoluogo pugliese. Enrico Fusco, attivista di Arcigay, si è rivolto alla polizia per scoprire i responsabili di queste scritte.

Via | CorriereDelMezzogiorno

  • shares
  • Mail