Shiloh Jolie-Pitt non si veste solo di rosa


Il sito di informazione omosessuale gay.it, nelle scorse ore, ha ripreso una notizia pubblicata su un magazine statunitense secondo la coppia Jolie-Pitt avrebbe deciso di assecondare la natura potenzialmente transgender di uno dei sei figli: Shilohn.

La quartogenita della famiglia Jolie-Pitt in queste settimane avrebbe destato l’attenzione della stampa statunitense per via dell’abbigliamento, maschile, che i genitori le avrebbero permesso di indossare. Della concessione fatta alla figlia ha dovuto parlarne la madre per smorzare l’attenzione che i mass media hanno sulla bambina di soli 4 anni.

“Non forzerò mai nessuno dei miei figli ad essere ciò che non sono. Shiloh - ha dichiarato Angelina Jolie - ha uno stile da uomo, ama la tuta da ginnastica, le piacciono i vestiti. Le piace vestirsi come un ragazzo. Le abbiamo dovuto tagliare i capelli. Le piace essere uomo in tutto. Pensa di essere il fratello dei suoi fratelli, non la sorella.

Penso sia affascinante la scelta che sta facendo. Ai bambini dovrebbe essere permesso di esprimersi in qualsiasi modo vogliano senza giudicarli, perché è una parte importante della loro crescita. La società ha sempre qualcosa da imparare sul modo in cui i giudichiamo ed etichettiamo a vicenda”.

Un applauso alla coppia Jolie-Pitt. Chissà mai che qualche genitore contrariato della natura del proprio figlio, leggendo la storia di Shiloh, si senta più libero di vivere una vita arcobaleno. Una vita in cui il rosa e l’azzurro sono solo colori come gli altri.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: