Roma: la libreria gay e lesbica Gabi rischia di chiudere


La libreria Gabi di Roma, una delle ultime librerie indipendenti lgbt in Italia, rischia di chiudere. I conti sono in rosso, gli appetiti immobiliari sono in aumento, la zona di San Giovanni fa gola a tanti e le due donne che la portano avanti, Marinella e Flaminia, sono in estrema difficoltà.

Per questo motivo la comunità lgbt romana e non solo sta cercando di sostenere questa realtà che, oltre alla dimensione commerciale, ha un valore culturale che merita di essere difeso. Da questo sito - e anche su Facebook - potete scaricare un video in cui si racconta la libreria e perché è giusto fare qualcosa per salvarla.

È possibile anche fare una donazione per contribuire alla sopravvivenza della libreria Gabi: si può fare un bonifico (coordinate bancarie: Gabi International srl: Banca Sella - IBAN IT95J0326803208052878381790) o un versamento sulla Carta POSTEPAY n° 4023600585474333

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO