Alla luce del sole. Foto dal Pride Nazionale 2010

Foto Gay Pride Napoli 2010

Alla luce del sole. Non poteva esserci slogan più azzeccato per questo Pride nazionale 2010. Alla luce del sole perché siamo stati baciati dal sole del Sud Italia e di Napoli, questa meravigliosa e spesso dimenticata capitale, che regala con generosità scorci di bellezza da lasciare senza fiato, anche in mezzo agli intonaci sbrecciati.

Alla luce del sole soprattutto perché abbiamo marciato a viso aperto, con i nostri corpi e le nostre storie senza curarci degli invidiosi come La Destra che ci vorrebbero ancora nascosti nelle catacombe, relegati alle ore notturne e agli angoli bui. Basta: gay lebiche bisex trans e queer rivendicano di esistere e di voler/potere essere felici. Soprattutto di essere sé stessi senza paura e senza vergogna. Questo è il senso del Pride per chi ancora non l'avesse capito a 40 anni da Stonewall.

Napoli l'ha capito e ci ha accolto ci è stata vicina a partire dal sindaco Iervolino ("questa è la Napoli della Resistenza" ha detto dal corteo) fino alle famiglie che hanno sfilato con i neonati nei passeggini e le signore alle finestre che applaudivano e sorridevano.

Nel corteo - 50mila, 200mila, 90mila non importa - c'erano tanti ragazzi giovani ma anche tanto anziani gay, una novità e la rottura forse di un tabù. Tutto questo è stato il Napoli Pride.

Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010

Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010
Foto Gay Pride Napoli 2010

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: