La bozza di legge sui Pacs

Come vi abbiamo detto stamattina, la Camera ha approvato finalmente la mozione dell'Ulivo sulle coppie di fatto. La legge sui Pacs si farà. A questo punto del percorso di questo ddl ci sembra il caso di fare una sintesi della bozza del testo di legge su cui stanno lavorando Bindi e Pollastrini.

Niente registri speciali, ma certificazione anagrafica delle unioni di fatto. Dichiarando all'anagrafe di essere una coppia si godrà dei nuovi diritti. Varrà per etero e gay.

Si potrà estendere al partner la propria assistenza sanitaria e previdenziale. E con un certificato il subentro nell'affitto.

Ancora da definire il diritto alla successione e agli assegni familiari. La Pollastrini vuole che scatti dopo 5 anni, la Bindi addirittura dopo 10-15!

La coppia di fatto avrà nelle graduatorie occupazionali gli stessi vantaggi del matrimonio. Ma anche il diritto-dovere di assistenza e solidarietà.

Niente adozioni per le coppie di fatto. Quindi rimane il divieto di adozione per i gay.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: