Rossano Rubicondi ha pensato di essere gay

Rossano Rubicondi ha pensato di essere gay

Rossano Rubicondi dalle pagine di A fa sapere a tutti che non solo ha pensato di essere gay ma anche di aver sfruttato la situazione con un paio di maschietti per raggiungere i suoi scopi:

Ho sfiorato l’omosessualità. Sono un tipo esageratamente curioso. Era normale che a un certo punto mi facessi la domanda: “Sono gay?”. Riconoscere che tutti ce la siamo fatta, questa domanda, sarebbe un bel gesto di coraggio… Ammetto di averli anche usati, ma solo fino a un certo punto. Che male c’è?

Se da un lato concordo con lui sul fatto che se tutti riconoscessero di essersi posti delle domande sulla propria sessualità sarebbe un passo avanti verso l'accettazione della possibilità di altri modi di vivere il sesso, dall'altro mi fa un po' – un bel po' – tristezza che con leggerezza si giochi con i sentimenti degli altri. “Che male c'è” è una tremenda arma a doppio taglio, a mio modo di vedere.

Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...
Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...
Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...
Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...
Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...
Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...
Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...
Rossano Rubicondi pensava di essere gay ma non lo è (anche se non lo direbbe). E quando può, i gay un po' li usa...

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: