Donna Milo, la candidata trans contraria ai matrimoni alle adozioni gay

Donna Milo, la candidata trans contraria ai matrimoni  alle adozioni gay

Il sottotitolo di questa vicenda potrebbe essere "L'unione fa la forza". Donna Milo è una transgender candidata nel partito repubblicano ma se qualcuno avrà gioito al pensiero di avere una rappresentante che è sicuramente più vicino ai temi e problemi Lgbt, dovrà ricredersi. Ecco il suo parere sui matrimoni gay:

"Io vedo il matrimonio come un sacramento religioso. Credo che sia... tra un uomo e una donna"

E anche in merito alle adozioni per le coppie gay, non è affatto solidale:

"Ovviamente credo che un bambino non dovrebbe mai essere sotto tutela dello stato ma dovrebbe essere affittato affidato a una famiglia tradizionale"

Famiglia tradizionale & matrimonio tra uomo e donna... A questo punto, siamo sicuri che questa Donna sia trans e non solo una donna (con la minuscola) omofobica con i lineamenti particolarmente marcati?

Fonte | Signorile

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: