Evo Morales, che diede la colpa ai polli transgenici per l'omosessualità, è stato "male interpretato"

Evo Morales, colui che diede la colpa ai polli per l'omosessualità, è stato "male interpretato"

La sua frase sui polli transgenici che fanno diventare le persone gay è diventata un'uscita da manuale, talmente assurda e comica. Ed Evo Morales, il creatore di questa teoria, ha finalmente capito di aver detto una castroneria. E ha aggiunto, dopo mesi di silenzio:

"Le mie parole sono state male interpretate. Tutti abbiamo gli stessi diritti e vi sono omosessuali che lavorano anche all'interno degli apparati governativi"

Ma la domanda resta: i polli quindi creano l'omosessualità? E i tacchini? E le quaglie? Parliamone, insomma...

Foto | Nicspic

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: