Domani il Papa in Portogallo mentre si attende la firma sui matrimoni gay

Le intenzioni delle associazioni lgbtq lusitane sono quelle di contestare la visita che Benedetto XVI si appresta a fare nel loro paese. Probabilmente poco potranno e poco riusciranno a far sentire, di fronte al mastodontico apparato di sicurezza che proteggerà il Papa. Solo gli odori dei limoni in fiore, sparsi a Lisbona appositamente per l'ospite, ma nessuna plateale contestazione. Ma sono in tanti a non vedere di buon occhio questa visita, accusando, come ha fatto l'Associazione Atea Portoghese, il governo socialista, di "genuflessione" verso una Chiesa parecchio discussa, e non solo per gli scandali sui preti pedofili. Come la Spagna, anche il Portogallo fino a qualche tempo fa era considerato da molti una roccaforte del cattolicesimo, ma oggi nel paese lusitano solo un risicato 24 per cento della popolazione si dichiara cattolico praticante. E anche le vocazioni religiose sono in declino.

Il Papa si troverà di fronte ad un paese che ha depenalizzato tre anni fa l'aborto, e un Parlamento che ha votato a maggioranza una legge che legalizza i matrimoni tra persone dello stesso sesso. Una questione, quest'ultima, che probabilmente sarà oggetto di discussione tra il Pontefice e il presidente della Repubblica portoghese Cavaco Silva. Entro il 17 maggio o il presidente, fervente cattolico, appone la sua firma, o la legge tornerà in Parlamento per una ulteriore verifica.

Le organizzazioni lgbtq portoghesi si sono trovate compatte nel contestare la politica del Vaticano, contraria, ad esempio, alla depenalizzazione universale dell’omosessualità e contraria a che le coppie lgbtq possano godere dei diritti civili tramite la promulgazioni di leggi favorevoli alle coppie di fatto omosessuali o allo stesso matrimonio gay. Affermano che non si può tacere di fronte a certe esternazioni, come quelle del cardinal Sodano, e che il Vaticano deve cambiare linea su molte questioni che riguardano gli omosessuali. Ma di questo ne sentiremo parlare poco nei notiziari. Anzi nulla.

Foto | ho visto nina volare

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: