Icone gay. Una foto di Raffaella Carrà in Spagna scatena un putiferio in rete e tra i fans

Onestamente ne avremmo fatto a meno di una immagine così cruda, che strappa quasi il cuore. Lo ammetto sono un fan di Raffaella Carrà; mi piacciono le sue canzoni parodiate da tantissime drag queen; i suoi spettacoli televisivi orpellati di magnifici ragazzi; la sua intramontabile verve da quando contava i fagioli al dispensare miracoli con "Caramba", alla più recente lotteria della befana. Ora, quella foto, se vera, se non riguarda altro e altro tempo, lascia basiti, preoccupati. L'immagine è di una donna che pare non interessarsi più al gusto della vita, all'affetto che per tanti è rimasto intatto nel tempo; una grande artista che, lontana dai riflettori e dalle telecamere, si sente defraudata, persa, senza altri scopi.

A farla vedere al mondo in quello stato, una tivù spagnola, Telecinco durante la trasmissione La Noria. Di lei, oggi sappiamo che vive in Spagna, altro paese che l'ha consacrata diva. Ma Raffaella, da tempo, forse troppo per lei, è lontana dagli schermi televisivi, dal suo pubblico, e probabilmente questo non le piace così tanto da trascurare se stessa.

Dicono sia depressa, il suo stato allarmante. E a vederla così, proprio non ci si crede. Certo, la televisione fa magie, anche su una donna che la sua età la tiene tutta, ma questo ce lo potevano risparmiare. A difenderla, un'altra soubrette, di quella che in tanti definiscono "Tv trash", Carmen Russo il cui marito ha ballato con la Carrà in tante epiche trasmissioni del sabato sera. Famoso il "Tuca tuca". Carmen ha definito quelle foto "stronze", che non c’è nessun malessere dietro a quell’espressione stanca. Davvero ci auguriamo sia così. In fondo, è stata una donna fortunata, amata e decantata persino in un bellissimo spettacolo di Fabio Canino: "Fiesta". Bisogna saper invecchiare e bisogna guardare la vita sempre come un fantastico dono signora Carrà. Che carramba!

Ultim'ora - I colleghi di Tv.Blog, scrivono di una smentita della Carrà:

Quella foto risale a sei/sette anni fa. Era stata già pubblicata e aveva anche allora suscitato le stesse ridicole illazioni. Ero all’Argentario, sono uscita per andare a in pescheria e certo non ho badato troppo alla “messa in piega!”. In seguito mi è stato riferito che una donna mi ha seguita lungo il tragitto, continuando a scattare foto col cellulare Se sono depressa? Assolutamente no, mi spiace forse deluderò gli amanti del gossip, ma io mi sento una meraviglia e tra poco potranno vedermi nei nuovi spot della Danacol.

Ne siamo sinceramente contenti.

Foto | Telecinco

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: