RiGeneriamO immaginari: campagna contro la violenza di genere

RiGeneriamO immaginari: campagna contro la violenza di genere

Le cuginette di Pinkblog segnalano un'interessante iniziativa contro la violenza di genere: “secondo chi ha ideato la campagna, per fermare la violenza è necessaria una rigenerazione dei modelli culturali”. La campagna RiGeneriamO immaginari non riguarda solo la violenza sulle donne, ma anche nei confronti dei gay.

Geniale secondo me la didascalia della cartolina della campagna riportata qui sopra:

L'autodeterminazione di donne, gay, lesbiche, trans, queer non è una minaccia, ma una possibilità concreta di libertà per tutt@. Rilassati: puoi anche smettere di strisciare contro i muri appena vedi una travestita! E le saponette, in palestra, sono state sostituite da più pratici docciaschiuma. Prova a gestire il tuo buco del culo con più serenità: lo puoi usare anche se hai rapporti eterosessuali! Se un gay, una lesbica, un/a trans o una persona dall'incerta identità di sesso/genere ti fanno qualche avance, non è il caso di procurarti un attacco di panico: la libera circolazione dei desideri è un bene comune. Se il tuo gruppo deride o insulta le diversità sessuali, puoi sempre sottrarti, smarcarti o cambiare gruppo.

RiGeneriamO immaginari: campagna contro la violenza di genere

Interessante anche quella dedicato al mondo trans:

Si nasce femmine o maschi... o almeno così vuole la leggenda. A essere pignoli c'è chi nasce con entrambi i sessi o chi non si sente comod@ nel sesso in cui è nat@ e va alla ricerca dell'identità che l@ faccia sentire bene. Uomo e donna non si nasce, si diventa! Non importa se sei nat@ con il pisello o le tette, ma come vuoi vivere il tuo pisello o le tue tette... o tutti due, perché no?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: