Chat gay, siti gay e applicazioni su iPhone per incontri tra uomini: sono sempre mezzi sicuri?

Chat gay, siti gay e applicazioni su iPhone per incontri tra uomini: sono sempre mezzi sicuri?

Nella mia vecchia esperienza da chat gay, una delle mie paure più grandi, è sempre stata quella dell'incognita. Chi c'era dall'altra parte del computer? Quando le cam poi non erano così di moda, mi dicevo "E chi mi garantisce che la persona in foto sia davvero lui?". So che può essere scambiata per paranoia o che paiono le parole di Nonna Abelarda, ma ero sempre nervoso e un po' preoccupato ( e davo in giro il cellulare e i dati dell'altra persona che dovevo incontrare a più persone possibili...).

E leggendo questa notizia, mi sento come le vecchie che aprono il giornale alla vicina di casa, dicendo, orgogliose: "Hai visto che avevo ragione io?". A Phoenix, un uomo è stato ucciso dopo un appuntamento online. La vittima, Mark G. Woodland, 54 anni, è stata trovata picchiata e accoltellata nel bagno dal suo coinquilino. L'uomo ha riferito alla polizia che Woodland gli aveva scritto di essere uscito per un appuntamento e di essersi anche informato via sms per sapere se la casa era libera. Poi, al suo ritorno, la macabra scoperta.

Dopo aver sentito un amico di Mark, la polizia ha scoperto che l'uomo era solito utilizzare un'applicazione su iPhone che permette di trovare altri gay (connessi o non connessi, ma iscritti) in una zona vicina alla tua. Forse Grindr o un suo parente stretto. E dal tabulato delle indagini, dopo aver scoperto il nick dell'uomo, la polizia ha rintracciato un 19enne, tale Tommy Reed, che pare abbia anche ammesso alcune delle accuse a lui rivolte. Ma tralasciando questa notizia da cronaca nera, non vi è mai successo di domandarvi chi ci sia realmente dall'altra parte del computer?

Quando avete fissato appuntamento al buio, l'avete fatto sempre a cuor leggero? Mai titubanti? Solitamente fissate un luogo pubblico per sicurezza o invitate anche direttamente a casa vostra (oppure vi dirigete a casa dell'altro)? Avete un vostro personale "modus operandi"?

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: