L'omosessualità è un segno del potere di Satana. Parola del Presidente del Malawi

L'omosesualità è un segno del potere di Satana. Parola del Presidente del Malawi

Secondo Bingu wa Mutharika (in foto), Presidente del Malawi e Presidente di turno dell'Unione Africana, Satana sta prendendo il controllo del Paese e un esempio di questa presa di possesso è proprio l'omosessualità. Il Presidente ha fatto queste affermazioni durante l'ordinazione episcopale del nuovo vescovo ausiliare di Blantyre (tanto per non smentire mai che politica e religione vanno d'amore e d'accordo). Al Presidente l'omosessualità non piace proprio, anzi l'ha definita come qualcosa di schifoso.

Le parole di Mutharika sono tanto più pesanti se si pensa che in questi giorni si è in attesa di conoscere le sorti di Steven Monjenza e Tiwonge Chimbalanga, i due giovani del Malawi che lo scorso dicembre si sono macchiati dell'orrendo crimine di celebrare nozze gay, di cui abbiamo parlato più volte su Queerblog. Al momento attuale per i due si prospetta la condanna a 14 anni di carcere.

A Mutharika non piace l'omosessualità. A noi, mi sa, non piace lui.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: