Paolo Brosio: nessuna discriminazione verso i gay, ma la vera famiglia è quella tra uomo e donna

Paolo Brosio: nessuna discriminazione verso i gay, ma la vera famiglia è composta tra un uomo e una donna

Intervistato da quel famoso sito Pontifex, Paolo Brosio afferma che non sono mai giustificati e giustificabili i pregiudizi verso i gay, anche se poi chiosa che prega per nostra conversione e che la vera famiglia è quella composta da un uomo e una donna.

Che cosa pensa dei gay?
Nessun pregiudizio, nessuna discriminazione sono mai giustificati e vanno trattati con la massima carità e tutela. Sono figli di Dio come tutti. Ma prego per la loro conversione, perché possano trovare la giusta dimensione. Resto della idea che la vera famiglia sia quella tra un uomo e una donna, ma senza censurare i gay, che, lo ribadisco, sono figli di Dio come e al pari di tutti.

Insomma, un colpo al cerchio e una alla botte. Anche se, sinceramente, non capisco quale sia questa giusta dimensione (niente doppisensi, spero!).

Foto | La Stampa

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: