Ragazzino indossa la maglietta "I love lady gay gay" e viene allontanato da scuola: la madre accusa la scuola di discriminazione

Ragazzino indossa la maglietta "I love lady gay gay" e viene allontanato da scuola: la madre le accusa di discriminazione

A Nashville, in America, un ragazzino di 15 anni è stato mandato a casa per avere indossato una maglietta con la scritta " I love Lady GAy GAy" che avrebbe creato scompiglio e violazione della libertà. Tutto questo sebbene l'intenzione del ragazzo fosse quella di omaggiare, attraverso un gioco di parole, la sua amata Lady Gaga. Ma la madre, Julie Gordon, difende il figlio e la sua voglia di distinguersi e di scegliere.

La donna, infatti, accusa la scuola di aver agito per discriminazione, dal momento che ragazzini con magliette religiose e bandiere non sono mai stati mandati a casa. A differenza di suo figlio che, a causa della scritta giudicata inopportuna, è stato allontanato dall'istituto. La scuola ribadisce che la parola "gay" non è assolutamente vietata. Ma nonostante ciò, dipende dalle singole scuole e direttori decidere quale sia il codice d'abbigliamento opportuno per gli studenti.

E la magliettina "I love Lady gay gay" non lo sarebbe...

Fonte | ILoveLadyGaga

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: