Mastella vota no sui Pacs

Se Romano Prodi esprime la propria fiducia sulla possibilità di un accordo sulle coppie di fatto, il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, in un'intervista al quotidiano della Cei "Avvenire", invita il governo a non legiferare sulla materia e annuncia la sua astensione al Consiglio dei ministri.

"Il governo deve starne fuori sui temi etici morali e sui Pacs. Se passa la mozione in Parlamento il governo si ferma. Se invece la mozione venisse respinta dalla Camera, al Cdm di giovedì arriverebbe sul tavolo la legge sulle coppie di fatto. E qui posso non partecipare al voto o astenermi. Ma da senatore voto contro. Senza tentennamenti".

Nonostante abbia voluto un decreto contro le discriminazioni, Mastella dice no ai Pacs. Prodi fiducioso è certo che si troverà l'intesa. L'articolo per intero lo trovate qui. Qualcuno già lo chiama ministro da Bagaglino.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO