Il gruppo reggae Africa Unite a difesa dei gay e contro l'omofobia

Il gruppo reggae Africa Unite a difesa dei gay e contro l'omofobiaAfrica Unite è un conosciuto gruppo reggae italiano, in uscita con il nuovo album Rootz. E decide di scendere in campo e "sfidare" la violenza che continua, inesorabile, nel continente africano, contro i gay. In una canzone, parlano chiaro:

"Omofobo perdente il pregiudizio è falso e inutile / rispetta il tuo simile"

Si rivolgono a Buju Banton, Beenie Man e Sizzla, gridando (e cantando) di smetterla di perseguitare i gay:

"Siamo stufi di canzoni discriminatorie e di leggere le cronache delle aggressioni subite in Giamaica dalla comunità gay. Era ora di rendere pubblico con una canzone quel che pensano tutti gli appassionati di buon senso. Abbiamo ritenuto che con trent'anni di carriera questa responsabilità toccasse a noi"

Finalmente qualcuno che parla chiaro e affronta il problema, senza girarci troppo intorno...

Via | LaStampa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: