Uganda: Film porno gay proiettato in Chiesa

Uganda: Film porno gay proiettato in Chiesa

In Uganda, il pastore Martin Ssempa, sostenitore della proposta di legge che legittimerebbe la pena di morte nelle punizioni contro i gay, ha mostrato, in Chiesa, un film porno gay, per supportare la sua posizione. Secondo l'Agence-France-Presse, Ssempa ha programmato questa mossa dopo che le autorità avevano annullato una marcia di un milione di persone, per supportare la mozione antigay:

"L'argomentazione che usano maggiormente gli omosessuali è che non lede gli interessi di nessuno, quello che fanno nel privato della loro camera da letto. Ma voi sapete esattamente quello che fanno?"

E così, sono state mostrare immagini tratte da film porno gay, mentre l'uomo incitava la folla a sperare che la legge venisse approvata entro Pasqua "come regalo per tutti noi". Infine, un fermo immagine durante un rapporto sessuale tra due uomini:

"Vedete? Qui c'è un uomo che mangia il pene di un altro uomo? È questo, forse, quello che vuole Barack Obama?!"

Chi di voi si sente di spiegare al pastore che il pene non viene, esattamente, mangiato, dato che siamo gay e non... cannibali?

Foto | TaataMata

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: