La nuova frontiera della chat: Chatroulette, dove la cam è fondamentale

La nuova frontiera della chat: Chatroulette, dove la cam è fondamentale

Poco tempo fa abbiamo parlato con voi di cam, il nostro Robo si è chiesto quali foto è il caso di mettere nei profili, e quali invece è il caso di evitare come la peste (leggasi sorriso smagliante in bagno, con lo spazzolone del cesso sullo sfondo). Ma un'altro problema delle chat è il timore che la foto della persona con cui stai parlando, un affascinante uomo, risulti essere vecchia di cinque anni prima. O che, nei casi peggiori, non sia nemmeno lui. E così, ecco una nuova frontiera della chat: la Chatroulette!

Innazitto, la cam è fondamentale. Se non ce l'hai, non puoi accedere al servizio. E non ha più possibilita di mentire o spacciarti per qualcuno che non sei. Una cam ti inquadra per tutto il tempo della conversazione e del tuo login. L'unico "timore" che a qualcuno può sorgere, è la possibilità di incappare nel tuo capo, anche lui impegnato in un dialogo online.

E la cosa sta appassionando, sebbene qualcuno sia scettico o contrario. E sta risultanto talmente "gradita" che c'è l'opzione di vietare l'accesso ai minori di 18 anni. Uomini esibizionisti si mostrano completamente nudi, ammiccano, si masturbano e fanno sesso con maschi e femmine davanti alla cam: puoi trovare qualcuno impegnato in un'orgia, amante della pelle, del sesso non protetto... Tutto questo, davanti a te, pure tu inquadrato, in questo "Grande Fratello" a distanza. Vi iscrivereste o è qualcosa che non incontra i vostri gusti?

Foto | HelloPayton

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: