Il sindaco gay di Berlino lotta per chi non è in grado di difendersi

Il sindaco gay di Berlino lotta per chi non è in grado di difendersi

Klaus Wowereit è il sindaco di Berlino, salito tempo fa alla cronaca per la sua frase "Sono gay e va bene così". Poco tempo fa ha rilasciato un'intervista nella quale parlava a ruota libera del suo privato e dei suoi sentimenti che lo legano da ben 16 anni al compagno, il dottor Joern Kubicki. E ammette serenamente di non avere una ricetta per far funzionare così a lungo un rapporto:

"L’amore è sempre una sfida. Parlare è importante, ma prima o poi bisogna anche venirne a capo. Tentare di capire gli altri, è molto più importante. Quando ricevo un’ennesima lettera a causa della mia omosessualità, vado avanti a rappresentare tutte le persone che non sono in grado di difendersi come me"

Foto | Welt

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: