Calciatori olandesi parteciperanno al Gay Pride di Amsterdam

Al prossimo Gay Pride di Amsterdam prenderanno parte anche alcuni calciatori professionisti olandesi.

Calciatori olandesi parteciperanno al Gay Pride di Amsterdam

La Reale Federazione Calcistica dei Paesi Bassi (in olandese Koninklijke Nederlandse Voetbal Bond conosciuta con l'acronimo KNVB) ha annunciato che parteciperà al Gay Pride di Amsterdam in programma il prossimo 3 agosto.

Il Pride di Amsterdam ha la peculiarità che i carri sfilano in barca sui canali della città ed è per questo che la KVNB ha confermato che sulla barca della federazione ci sarà il presidente della federazione stessa, Jeu Sprengers, il commissario tecnico della nazionale olandese Louis van Gaal (in foto) e un gruppo di calciatori di cui ancora non sono stati resi noti i nomi.

Dalla Federazione sportiva affermano che con questo gesto hanno intenzione di

dimostrare che il calcio è aperto a tutti e che è un ambiente in cui tutti possono liberamente esprimersi.

Il calcio olandese è contro l'omofobia

Da anni la Reale Federazione Calcistica dei Paesi Bassi lavora per sradicare l’omofobia nel mondo del calcio e circa un anno fa ha dato il via a una campagna per promuovere il coming out dei calciatori e di quanti ruotano nel mondo del calcio. Lo slogan della campagna è “Gay? There's nothing queer about it”, cioè “Gay? Non c'è niente di strano”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail