One Direction? "Dio odia i finocchi, boy-band pervertita"

A parlare, la Westboro Baptist Church, che con queste parole ha anticipato ciò che farà il 19 luglio: boicottare il concerto dei One Direction

One Direction foto gay

Ma questi tizi estremisti davvero credono di poter fermare One Direction e, soprattutto, fan accanite? Messo da parte il discorso che vedremo per un istante, riesce davvero difficile capacitarsi di come la Westboro Baptist Church - un gruppo di fondamentalisti cristiani - trovi il coraggio di offendere l'idolo di milioni e milioni di ragazzini e ragazzine; e non lo fa neanche per una buona causa...

Sì, perché questa volta si sono superati: il gruppo è già conosciuto per aver messo in scena proteste del genere in occasione di funerali di omosessuali e morti in Iraq; ci si poteva aspettare qualsiasi cosa, insomma: al grido di "Dio odia i finocchi", però, questa volta si sono superati:

"Sono la perfetta rappresentazione di questo lurido mondo […] Questi scherzi della natura e i loro fan pensano che sia divertente vedere cinque pervertiti toccarsi il sedere l’un l’altro sul palco. Cercano di rendere glamour il peccato e prendersi gioco degli standard di Dio. Il loro unico scopo è incoraggiare la gioventù di questa generazione a perseguire tutta la lussuria che i loro cuori malvagi possano immaginare".

La setta, che, per fortuna, vanta soltanto un centinaio di adepti, ha intenzione di boicottare il concerto che i One Direction terranno il 19 luglio allo Sprint Center di Kansas City, negli Stati Uniti, proprio per questi loro modi di fare da "pervertiti".


Per fortuna, la razza "omofoba" sta facendo la fine dei dinosauri e sempre per fortuna Dio non odia noi, finocchi, ma, voi, cari omofobi. Fatevene una ragione.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: