Finlandia: cambia sesso e viene confermata alla guida della parrocchia

Finlandia: cambia sesso e viene confermata alla guida della parrocchiaHo letto la notizia più di una volta perché ero convinto di non averla capita bene. Invece è proprio così: un pastore luterano finlandese ha fatto tutto il percorso di transizione ed è diventato donna. E il suo vescovo l'ha confermata come “parroco” (la chiesa luterana accetta il sacerdozio femminile). Un mondo migliore è possibile, mi son detto. Ma andiamo con ordine.

Olli Aalto per ventidue anni è stato un pastore luterano a Imatra, piccola località nel sud-est della Finlandia. Sposato due volte ha avuto tre figlie. Un anno fa ha deciso di iniziare il cammino per diventare donna, perché tale si è sempre sentita. Ora ha cinquantacinque anni e si chiama Marja-Sisko Aalto (in foto): il nome lo ha scelto perché era quello che avrebbe scelto sua madre se fosse nata una femminuccia. Ora è donna a tutti gli effetti e ha commentato così la cosa: “Finalmente mi sono accettata per come Dio mi ha fatto”.

Marja-Sisko Aalto aveva anche pensato di abbandonare il pastorato, ma dopo aver parlato con la sua famiglia, ha ritenuto opportuno rimanere. Ne ha parlato con il vescovo Seppo Häkkinen che non ha opposto alcun problema e le ha chiesto di recuperare il rapporto con i parrocchiani, operando nella discrezione come ha sempre fatto e tenendosi lontana dalla stampa (cosa che per il momento pare impossibile).

La maggioranza dei fedeli hanno accettato la “nuova” pastora, anche se per qualcuno si tratta di un affronto intollerabile.

Foto | Iltalehti.fi

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: