I dieci film più queer della Disney

Vi siete mai soffermati a leggere il sottotesto gay dei film della Disney? Ne scorprirete delle belle....

I dieci film più queer della Disney

In questo mese di giugno 2013 la Walt Disney Italia riporta al cinema alcuni classici cartoni animati restaurati in digitale. Nel primo week end di giugno è stata la volta del film Gli Aristogatti. In programma abbiamo anche Il Libro della Giungla (l'8 e il 9 giugno) e Le avventure di Peter Pan (il 29 e il 30 giugno). Dal 13 al 26 giugno, invece, verrà trasmesso in diversi cinema italiani Monsters & Co. in versione stereoscopica 3D.

Sembra che i cartoni animati della Disney abbiano molti fan tra i gay. E questo non è poi così strano, considerando il sottotesto queer che vi si può leggere. Il sito InOutPost ha stilato una classifica con i dieci film più queer della Disney. Eccola


  1. Mulan (1998): nessun film è più queer di Mulan. La canzone Reflection è un inno lgbt e parla di una ragazza che non si adatta ai ruoli di genere tradizionale. Mulan non è transessuale, anche se il presentarsi come Ping viene letto come uno aspetto della narrazione transessuale. E poi abbiamo il fatto che Li Shang (che nella versione originale aveva la voce dell’attore gay B. D. Wong) si innamora di Mulan quando è ancora un soldato…

  2. La Sirenetta (1989): Ursula è una drag queen. Sul serio! Il personaggio è ispirato a Divine, il che spiegherebbe le somiglianze. E la trama è piena di classici temi queer: soprattutto l’incapacità di Ariel di accettare il suo desiderio proibito. Ma alla fine il Re Tritone fa sì che Ariel possa fare coming out e diventare un essere umano e sposare il suo Eric.

  3. La Bella e la Bestia (1991): oltre alla coppia formata da Lumière e Din Don abbiamo anche LeFou, il braccio destro di Gaston che è chiaramente innamorato del suo eroe. E chi non lo sarebbe?

  4. Il Re Leone (1994): potete continuare a pensare che Timon e Pumbaa siano semplicemente amici, ma vi sbagliate di grosso.

  5. Aladdin (1992): Aladdin è etero, ma Jafar è uno dei personaggi gay della Disney. E poi c’è il Genio che è una rappresentazione molto più positiva dell’essere gay che il malvagio Gran Visir.

  6. Lilo & Stitch (2002): gli alieni sono omosessuali? E perché no? E che dire della coppia formata da Pleakley e Jumba, la cui relazione è diventata sempre più evidente con i sequel e anche con la serie tv?

  7. Peter Pan (1953): probabilmente Peter Pan è asessuato e questo spiegherebbe la sua repulsione quando Wendy cerca di baciarlo. Ma vivere tutta una vita con un gruppo di bambini sperduti in un’isola lontana è alquanto strano, non trovate? E non dimentichiamo che la migliore amica di Peter Pan è una fata chiamata Campanellino…

  8. Pinocchio (1940): non si accettano ragazze nel paese dei balocchi. Bingo!

  9. Biancaneve e i sette nani (1937): sette uomini che vivono insieme nel bosco? E come si arrabbiano quando una donne ha la faccia tosta di presentarsi a casa loro e cambiare il loro modo di vita…

  10. Hercules (1997): uno dei film più gay della Disney, senza considerare che la controparte mitologica di Ercole ebbe diverse relazioni con uomini. E che dire di Ade che nel film pare ossessionato dai muscoli di Ercole…?
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 76 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO