"Liberace" a Cannes con Michael Douglas e Matt Damon

Il 26 maggio a Cannes verrà proiettato Behind the candelabra, il film dedicato a Liberace che vede come protagonisti due formidabili Michael Douglas e Matt Damon.

Liberace, Michael Douglas e Matt Damon

Non è certo la prima volta che parliamo di Liberace. La sua vita di uomo di spettacolo e pianista ampiamente sopra le righe, che amava circondarsi sempre e comunque di un lusso sbandato e sfacciatamente kitsch continua ad affascinare il pubblico anche a trent’anni o quasi dalla morte. A Cannes in questi giorni verrà proiettato infatti Behind the Candelabra, un film che il regista Steven Soderbergh, già vincitore di una Palma d’oro, ha tratto dal libro di memorie Behind the Candelabra: My Life With Liberace di Scott Thorson, ex compagno dell’artista. La loro fu una storia d’amore lunga e burrascosa, iniziata negli anni settanta e finita malamente a metà degli anni ’80.

Poco prima che Liberace morisse per Aids, i due arrivarono infatti a fronteggiarsi sotto i riflettori crudi dell’opinione pubblica per questioni economiche (Thorson che per anni si era nascosto dietro il ruolo di autista-tuttofare chiedeva al divo, dopo la rottura del loro rapporto, un risarcimento miliardario).

In America, il film che ha come protagonisti due attori di grande spessore come Michael Douglas e Matt Damon non verrà distribuito nella sale cinematografiche, ma potrà essere trasmesso solo via cavo da HBO. A quanto pare, la pellicola è stata giudicata troppo gay per essere distribuita regolarmente. In Europa Behind the candelabra seguirà invece le strade più ortodosse. Una decisione che ha ottenuto il plauso incondizionato di Steven Soderbergh.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO