Presentata in conferenza stampa alla Camera dei Deputati la proposta di legge contro l’omofobia e la transfobia

Alla vigilia della Giornata Internazionale contro l’omofobia e la transfobia, una conferenza stampa presso la Camera dei Deputati ha presentato la proposta di legge contro l’omofobia e la transfobia.

Presentata alla Camera dei Deputati la proposta di legge contro l’omofobia e la transfobia

Alla Camera dei Deputati questa mattina è stata presentata, in conferenza stampa, la proposta di legge contro l’omofobia e la transfobia che ha come primi firmatari Ivan Scalfarotto (PD), Irene Tinagli (Scelta Civica), Alessandro Zan (SEL) e Silvia Chimienti (M5S). Insieme a questi primi firmatari, sono in tutto duecentoventuno le deputate e i deputati che l’hanno firmata, il che fa sì che si tratti di una delle proposte di legge più firmate di tutta la storia della Repubblica.

La proposta di legge è stata stilata dagli avvocati della Rete Lenford e, come abbiamo avuto moto di sottolineare, completa la legge Mancino-Reale con l’inserimento delle uniche condizioni personali – identità di genere e orientamento sessuale - finora escluse dall’elenco previsto dalla legge.

L’avvocato Antonio Rotelli, presidente di Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete lenford, si dichiara soddisfatto e così commenta la conferenza:

Siamo soddisfatti di essere riusciti a far lavorare insieme deputati appartenenti ai gruppi di PD, M5S, Sel e Scelta Civica, grazie anche all’impegno dei primi firmatari della proposta di legge gli On. Scalfarotto, Chimenti, Zan, Tinagli. Il numero di firme raccolte dalla proposta di legge ci fa sperare che l’iter legislativo sarà rapido. La legge colmerà finalmente un vuoto di tutela che pone ancora l’Italia al di fuori della legalità costituzionale e del diritto dell’unione Europea.

Altre proposte di legge per i diritti civili


Rete Lenford chiede ai candidati al Parlamento di sottoscrivere tre proposte di legge lgbt

Oltre alla proposta di legge contro l’omofobia e la transfobia – presentata oggi anche per motivi simbolici visto che domani si celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia – in Parlamento sono state depositate altre due proposte nate sempre dalla campagna Partecipa a far crescer l’Italia di Rete Lenford. Una proposta di legge è sul matrimonio tra persone dello stesso esso e l’altra è sulla modificazione dell’attribuzione di sesso. Tali proposte di legge si muovono nel campo della “piena affermazione della dignità sociale, autodeterminazione e uguaglianza delle persone gay, lesbiche, bisessuali, trans, intersessuate (LGBTI).”

Maggiori dettagli sulle singole leggi ce li ha forniti lo stesso avvocato Rotelli nell’intervista che gli abbiamo fatto qualche giorno fa. Inoltre, sul sito dedicato è possibile leggere integralmente i testi.

  • shares
  • Mail