Richard Branson (Virgin) perde una scommessa e diventa hostess per Air Asia

Richard Branson, boss di Virgin, ha perso una scommessa ed è diventato hostess per un giorno.

Richard Branson hostess per un giorno

A molti sarà sconosciuto il nome di Richard Branson; a molti altri, no. Stiamo parlando del boss della nota Virgin, che - stando a quello che ha raccontato alla stampa - ama vivere senza troppi pensieri e, soprattutto, facendo tutto ciò che gli pare; è stato proprio questo modo di rapportarsi, in effetti, che lo ha spinto a diventare hostess per un giorno, dopo aver perso una scommessa.

Durante il volo Air Asia da Perth, in Australia, a Kuala Lumpur, in Malaysia l'esperto - non di trasformismo, ovviamente - ha sperimentato cosa si prova a stare ad alta quota con tre metri di tacco sotto ai piedi.

Di cose eccessive ne ho fatte tante - ha spiegato il magnate - ma questa sarà la migliore. Devo solo esercitarmi con i tacchi alti".

Ma da cosa è nata una decisione del genere? Richard non vuole cambiare sesso: ha semplicemente perso una scommessa con Tony Fernandes, proprietario dell'Air Asia, che lo considera da sempre un grande punto di riferimento. I due si erano sfidati su quale scuderia di Formula 1 avrebbe avuto i migliori risultati tra Marussia Virgin e Team Lotus (la prima di proprietà di Branson; la seconda, di Fernandes).

Come hostess dell'Air Asia - aveva dichiarato Tony Fernandes, prima che il suo amichetto diventasse donna per un giorno - dovrà rispettare il regolamento per il personale, ovvero depilarsi le gambe, indossare tacchi alti, truccarsi e infilare la nostra famosa uniforme rossa.

Detto fatto. Chissà cos'avrà provato...

  • shares
  • Mail