Justin Bieber gay? Selena Gomez lo sostiene (ma erano gli hacker)

Justin Bieber gay e Selena Gomes lo sa: sono questi gli ultimi tweet di E! Online. Peccato che l'account della testata sia stato hackerato...

Justin Bieber gay

Servirebbero più scherzetti del genere alle fan di Justin Bieber: gay? Non gay? Poco importa: già immaginare le loro facce alla lettura di una notizia del genere, se considerate tutto quello che sono state in grado di combinare nel corso del tempo, fa morire dal ridere. Soprattutto se a sostenere il presunto coming-out del cantante è stata quella che a un certo punto è dovuta per forza diventare la sua ex: Selena Gomez. Ma cosa è successo esattamente? Lo dovremmo chiedere a E! Online, ma sappiamo già la risposta.

Il gruppo di hacker Esercito Elettronico Siriano è riuscito a impossessarsi dell'account della testata e ha inviato una serie di tweet falsi sul cantante: tutto è avvenuto recentemente, nel week-end, e scatenato il panico tra le ragazzine deluse dalla possibilità che il loro idolo fosse interessato non al gentil sesso ma a tutt'altro. E qui, come sempre, ci fermiamo.

Cosa è successo esattamente?

L'invio dei messaggi è iniziato alle 13 circa: si è partiti dal coming-out del canadese con il messaggio “esclusiva: Justin Bieber su E!Online: sono gay” e si è arrivati, fra un tweet e l'altro, a Selena Gomez, con il seguente cinguettio: “[...] Selena Gomez rivela a E! Supporterà Justin nel suo coming-out!”. Presa di mira, anche Angelina Jolie: “Angelina Jolie ammette a E! La colpa è della Giordania, per le condizioni atroci dei rifugiati siriani”.

Tutto si è concluso un'ora dopo: l'Esercito Siriano ha ammesso di essersi preso gioco dei fan e di aver hackerato l'account. "L’esercito elettronico siriano è stato qui - questo, il tweet finale -. Fans di @justinbieber, siete stati pescati da@Official_SEA12 #SEA".

Avremmo voluto scoprirlo prima per dare il nostro contributo, ma a Justin è andata bene. Sic!

  • shares
  • Mail