Sesso gay e risate a crepapelle: il tickling

Sesso gay e risate a crepapelle: il tickling

Vi capita di ridere quando fate sesso? Non dico un sorriso o una risatina, ma ridere proprio di gusto. C'è tutto un filone fetish di amanti del solletico come metodo per eccitarsi. Il termine tecnico è tickling (dall'inglese solleticare - non è una pratica specifica gay) e così Ayzad ne parla nel suo Dizionario del sesso insolito:

Si prende il partner, lo si tiene ben fermo e poi si comincia a titillarlo con le dita, una piuma o qualcosa di simile. La ridarella attiva una serie di neurotrasmettitori connessi anche al fenomeno dell'eccitazione, il fiato cambia l'ossigenazione del cervello dando un senso di euforia diffusa, e se oltre al puro solletico c'è anche una stimolazione sessuale i risultati possono essere sorprendenti.

Conoscevate questa pratica? Avete intenzione di provarla? Dopo il sondaggio, un filmatino che potrebbe servirvi da stimolo per iniziare. Di certo vi farà sorridere!


Foto | MyFriendsFeet

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: