Segmenti di coscienza, di Federico Sabatini. Un viaggio tra omosessualità, omofobia e amore

Federico Sabatini – già autore di un volume su Joyce per Minimum Fax – pubblica il romanzo “Segmenti di coscienza” che affronta, tra gli altri, il tema dell’omosessualità, dell’omofobia e della ricerca dell’amore eterno.

Federico Sabatini, Segmenti di coscienzaFaligi editore manda pubblica in questi giorni il libro Segmenti di coscienza di Federico Sabatini. Si tratta di un romanzo che è più un flusso di coscienza, che, attraverso gli stati emotivi della voce narrante, ci mostra il suo mondo interiore.

La storia è ambientata a Londra dove un giovane italiano lavora in un museo. Si diletta nella scrittura e si dedica a scrivere dei ritratti delle persone che incontra. La sua vita si svolge tra una donna – moglie idealizzata e platonica – tra amici, amanti e compagni di una notte che lo porteranno a interrogarsi sul suo vero orientamento sessuale.

L’amore è rimasto fuori. Davanti a una porta di legno massiccio, invecchiata, ingiallita, logora. Fuori c’è tutto, c’è l’estasi, la purezza, l’eternità. Fuori c’è la catarsi.

Vari sono i temi toccati da questo testo: l’omosessualità che viene vista come uno stato naturale ed è accettata dal protagonista del romanzo, anche se ci appare sofferta per le esperienze di gioventù; l’omofobia di cui è vittima il protagonista – che viene pestato – ma anche le lotte che si instaurano tra varie minoranze che, invece, dovrebbero collaborare visto che si trovano tutte sulla stessa barca; infine – ma forse è il tema principale – la ricerca di un amore che si muove tra l’idealità e il disincanto.

Personalmente avrei optato per una copertina diversa, ma queste sono scelte che spettano all’editore.

Normalmente non saluto mai i clienti quando sono all’ingresso. Non li guardo nemmeno in faccia. Mi limito a strappare i loro i biglietti, è molto semplice. Ma lui, lo avevo notato da prima, mentre camminava lentamente lungo il corridoio che porta alla mostra. Non solo era bello, ma c’era qualcosa nel suo modo di camminare rallentato che mi aveva colpito immediatamente. Anche se davvero non era il tipo di ragazzo che normalmente mi piace.

Federico Sabatini
Segmenti di coscienza
Faligi editore, 2013
pp 230, euro 15

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: