Priscilla, la regina del deserto: una colorata e assolata avventura on the road

Priscilla la regina del deserto Questa volta quasi quasi scommetto che il film di oggi lo conoscete tutti. Se vi dico: piume di struzzo, Bernadette Mitzi & Felicia e deserto? Esatto: si parla di "Priscilla. la regina del deserto". Uscito nei cinema nel 1994, il film narra di questo viaggio on the road dove i tre protagonisti, travestiti di professione per spettacoli, vogliono raggiungere l'ex moglie di uno di loro per una tournee. E lungo le strade e i paesini australiani si scontrano con la curiosità e ostilità degli abitanti.

Tutto questo è accompagnato dalla musica di hit quali "I will survive" o "Mamma mia" che, con battute al vetriolo e sarcastiche, regalano allo spettatore quasi 100 minuti di freschezza, ritmo e divertimento. E ad un certo punto, il trio accoglierà anche Bob, un meccanico disposto a rimettere in moto la vecchia "Priscilla", il loro veicolo in avaria.

Il film ha vinto anche l'Oscar nel 1995 per i migliori costumi e mi ricordo di averlo visto in quegli anni. Una mia amica, entusiasta del film, mi aveva prestato la videocassetta e me ne ero innamorato anche io. Una commedia che ti cattura e ti fa amare i personaggi con le loro forze e fragilità. Allora: ho vinto la scommessa? L'avete visto anche voi questo film? E vi è piaciuto? Dopo il salto, il trailer per rinfrescarci la memoria:

Foto | Starz

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: