Robert Burck, cowboy nudo, candidato sindaco di New York, difensore dei gay

Robert Burck, cowboy nudo, candidato sindaco di New York, difensore del matrimonio gay

Il tipo in foto è Robert Burck, aka The Naked Cowboy, candidato sindaco di New York. Non stiamo scherzando: è la pura verità. Burck è del 1970 si esibisce regolarmente nudo (in short) a Times Square e pochi giorni fa ha ufficializzato la propria candidatura come sindaco della Grande Mela:

So come fare di più con meno. Non c'è bisogno dei vestiti per fare una campagna elettorale.

Noi in Italia abbiamo avuto Gabriele Albertini, ex sindaco di Milano, in mutande: ci dobbiamo accontentare... Comunque, il cowboy Roberto non è solo belloccio e coraggioso, ma è anche un ministro di culto autorizzato a celebrare matrimoni per la città di New York. E in questa veste diventa anche un paladino dei diritti dei gay. Tra i vari punti del suo programma elettorale, infatti, troviamo che ha intenzione di celebrare matrimoni per etero e per gay perché non è giusto che alcuni cowboy e cowgirl siano diversi dagli altri. Benedetto sogno americano!

  • shares
  • Mail