Attori e coming out: c'è chi dice sì e chi dice no

Attori e mondo del cinema in generale: coming out sì o no? Qualche giorno fa sir Ian McKellen esortava le star del cinema a dichiarare pubblicamente la propria omosessualità dal momento che questo fa bene sia a se stessi che agli altri.

Ora il regista Todd Holland, dichiaratamente gay, esorta gli attori gay a starsene zitti per non compromettersi la carriera. D'accordo con lui anche Rupert Everett che afferma che per un attore gay dichiarato ci sono poche possibilità di lavoro. Sul fronte opposto invece c'è il regista Kirby Dick per il quale un “un attore che fa coming out ha molto più peso di un politico che lo fa, ha un impatto maggiore sulla cultura”.

Che ne pensate? Secondo voi, come dovrebbero comportarsi le star del cinema?

Foto | Students Berkeley

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: