Per il vescovo anglicano di Rochester i gay devono pentirsi e cambiare

Il vescovo anglicano di Rochester Michael Nazir-Ali

Michael Nazir-Ali (in foto) è un vescovo della comunione anglicana della corrente conservatrice e, dalle colonne del Sunday Telegraph, ha invitato i gay a pentirsi e a cambiare. Dopo aver sostenuto che la Bibbia definisce il matrimonio solamente l'unione tra un uomo e una donna, Nazir-Ali ha affermato che la chiesa (anglicana) apre le sue porte agli omosessuali “ma vuole che essi si pentano e cambino”.

Forti le prese di posizione da parte delle associazioni glbt alle parole del vescovo di Rochester. Secondo l'attivista Peter Tatchell le opinioni del prelato “sono contrarie alle parole di Cristo in favore dell’amore e della compassione”, mentre Derek Munn, del gruppo Stonewall, ha accusato Nazir-Ali di promuovere la diseguaglianza e l’intolleranza.

Foto | Telegraph

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: