In Batgirl fa il suo esordio un personaggio transessuale

In Batgirl 19 abbiamo un personaggio transessuale: Alysia Yeho. È la prima volta che un personaggio di rilievo del mondo dei comics è una donna transessuale.

In Batgirl fa il suo esordio un personaggio transessuale

Secondo gli esperti del settore è la prima volta che un personaggio di rilievo del mondo dei comics è transessuale. Parliamo di Alysia Yeho, bisessuale, asiatico-americana, transessuale e fa il suo esordio in Batgirl 19. In questa serie Barbara Gordon – che è l’alter ego di Batgirl – torna a svolgere la sua missione di supereroina: nella serie precedente, infatti, era rimasta paralizzata e solo grazie a un avatar riusciva a combattere il crimine. Alysia Yeaho è la sua migliore amica, nonché confidente.

Il coming out di Alysia avviene in un clima confidenziale: Barbara Gordon racconta alla sua amica barista le proprie disavventure con Joker e anche quelle con un suo ex che alla fine si è rivelato essere anche un serial killer. È qui che Alysia apre il suo cuore all’amica e le rivela di essere transessuale. Lì per lì Batgirl rimane stupita, ma subito si riprende e abbraccia con affetto Alysia.

Il mondo dei fumetti è sempre più gay friendly: recentemente abbiamo avuto Batwoman (che è un altro personaggio rispetto a Batgirl) che vuole sposare la propria fidanzata, la poliziotta Maggie Sawyer; il coming out di Lanterna Verde; le nozze tra Northstar e Kyle. In precedenza si erano sposati Apollo e Midnighter e avevano anche adottato un bambino. E ancora abbiamo Bunker della serie Teen Titans; il cowboy Rawhide Kid; Colosso, il mutante di origini russe degli X-Men e altri ancora. Infine segnaliamo il bacio gay tra Wolverine e Hercules in XTreme X-Men.

Via | PinkNews
Foto | Wired

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 33 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO