Victoria Cabello o LaPina: chi è la vostra icona queer?

Di icone gay se ne parla spesso, e a volte anche a sproposito. Chi lo è storicamente, chi culturalmente, chi perché caratterialmente corrisponde a certi canoni, chi trova riscontro e simpatie tra i gay per i più svariati motivi. Ma ci sono dei personaggi contemporanei che più che icone sono delle vere e proprie sorelle e che del mondo glbt sono parte attiva. Non parleremo quindi delle solite, e intoccabili, Cher, Barbra Streisand, Raffaella Carrà o Mina ma di due donne che per tanti, tantissimi motivi si sono dimostrate parte del popolo raimbow.

Perché di testimonial più o meno occasionali ne spuntano fuori ogni anno, ma qui non voglio parlare di quelle che se ne escono con frasi tipo “Sono vicina ai gay perché ho tanti amici gay e sono tutte persone meravigliose”. No, questa volta parlo di quelle che in mezzo ai gay ci stanno davvero, ci vivono, condividono, e si vede la differenza, eccome se si vede. La differenza che passa dall’avere un gay come truccatore a fare parte delle comunità. E’ questo il caso di due donne dei nostri tempi, donne dello spettacolo forti di una comunità glbt che le adora, che loro adorano, contaminandosi reciprocamente. Sono Victoria Cabello e LaPina (entrambe candidate a sostituire Simona Ventura a X Factor).

Perché icone e perché “sorelle”? Perché sono ispirazione continua, per il loro stile ironico e dissacrante. Perché si circondano di gay nei loro programmi e i loro autori (o co-conduttori) sono tutti frocissimi. Perché il loro è uno stile camp sia nell’immagine che negli argomenti. Perché si prendono in giro da sole. Perché hanno la capacità di parlare di cose serie facendole sembrare frivole e viceversa. Perché, come i loro amici e colleghi, adorano gli uomini e degli uomini sono vittime. Perché nei loro programmi il modo di trattare le notizie risente di una palese influenza queer. Perché sono donne intelligenti e atipiche, non bellissime ma favolose. Adesso però voglio sapere da voi: perché vi piacciono o non vi piacciono Vic e laPina e soprattutto chi preferite delle due? Avremo modo di far pervenire loro i risultati di gradimento dei lettori di QueerBlog. Fatevi sotto e votate la nostra icona queer.



Victoria Cabello e LaPina






Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO