Sean Connery in abiti da sposa e Lady D in quelli da uomo (per andare in un bar gay)

A volte un semplice indumento può far scoprire la bellezza di una vita libera da mille inutili condizionamenti e sentirsi veramente ri-nati. Alla fine anche questa potrebbe essere Pasqua.

Sean Connery in abito da sposa per il film Zardoz

La vita è sempre piena di sorprese e di scoperte. Prendete Sean Connery, sex symbol universalmente riconosciuto. Ve lo immaginate vestito da sposa? Difficile, ma non impossibile. In realtà Sean da sposa ci si è vestito: era per esigenze sceniche.

Il film in cui vediamo Connery in abito bianco è Zardoz, pellicola di fantascienza diretta da John Boorman nel 1974. Sean Connery interpreta il personaggio principale ed è questo uno dei suoi primi suoli dopo la serie dei film 007. Zardoz è un film complesso, pieno di satira e allegoria, tanto da essere considerato un cult per alcuni. Ho trovato questo commento in rete che mi sembra molto appropriato:

Riuscite ad immaginare un macho dei nostri tempi che riesce a indossare un abito del genere con ironia, senza giocare però allo stereotipo dell’effemminato? […] Come ci apparirebbe Sean Connery con un altro uomo? Perdonatemi, ma sto cominciando a chiedermi con chi lo vedrei bene. Avete qualche idea sugli attori degli anni ’70 con cui avrebbe potuto fare coppia? Non ditemi Roger Moore, per favore.

Mentre pensate alla possibile coppia, ecco un’altra notizia che riguarda l’abbigliamento. L’attrice Cleo Rocos nelle sue memorie racconta che Freddie Mercury vestì Lady D da uomo, con una giacca militare, e la portò, insieme ad alcuni amici, in un bar gay di Londra, dove nessuno la riconobbe, interessati come erano a Freddie Mercury. Secondo Cleo Rocos la principessa Diana fu entusiasta del fatto che finalmente poteva chiedere da bere senza che nessuno la fotografasse. E aggiunge:

Appariva proprio come un magnifico giovane uomo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO