Le nozze gay sulla doppia copertina del Time

Il Time dedica una doppia copertina alle nozze gay: una con due donne sposatesi nel 2011, l’altra con due uomini che intendono sposarsi.

Le nozze gay sulla doppia copertina del Time

Sarah Kate e Kristen Ellis-Henderson, sposate nel 2011, da un lato e Russell Hart con Eric LaBonté, fidanzati dal 2010, dall’altro costituiscono la doppia copertina del settimanale Time. Le foto sono di Peter Hapak e rappresentano il modo in cui il settimanale vuole porre l’accento sull’evento storico che sta avvenendo negli Stati Uniti d’America: cioè la discussione della Corte Suprema sulle nozze gay (in due giorni i giudici hanno ascoltato i pareri contrari e favorevoli al matrimonio ugualitario e poi si sono soffermati sul Defense of Marriage Act).

Le due coppie in copertina, ritratte mentre si baciano, ritornano poi all’interno del Time con un articolo di approfondimento di David Von Drehele che si sofferma, in particolare, su come l’opinione pubblica statunitense sui matrimoni tra persone dello stesso sesso sia cambiata in meno di due decenni: vent’anni fa le nozze gay erano considerate inconcepibili, oggi sono ritenute inevitabili.

Nel servizio sono riportate anche alcune frasi delle coppie omosessuali (sia quelle in copertina che altre) a proposito del matrimonio. Racconta, per esempio, Kristen Ellis-Henderson:

Sarah e io ci siamo sposate appena è stato possibile nello Stato di New York. È difficile dire a parole quello che si prova nell’impegnarsi pubblicamente dinanzi alle proprie famiglie, agli amici e ai vicini. Sono spesso emozionata quando ne parlo. È stato gioioso. Romantico. Meraviglioso.

Spiega, dal canto suo, Russell Hart:

Non è certo necessario un pezzo di carta per dirmi che la mia relazione con il mio compagno è valida, ma pensiamo di avere dei figli e sono costantemente terrorizzato per le piccole cose che potrebbero accadere. Se ci succedesse qualcosa, credo che potenzialmente potrei impazzire. Le coppie etero sposate non si rendono conto della fortuna che hanno con tutto quello che deriva loro dal matrimonio.

Via | Il Post

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 59 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO