Giorgio Prette degli Afterhours si dichiara dalla parte di matrimoni e adozioni gay

Giorgio Prette, leader storico insieme a Manuel Agnelli degli Afterhours, si dice favorevole al matrimonio gay e per quel che riguarda la adozioni afferma: “Due padri meglio di due genitori etero disastrosi”.

Giorgio Prette degli Afterhours si dichiara dalla parte di matrimoni e adozioni gay

Giorgio Prette degli Afterhours, è uno di quei musicisti che oltre a fare il proprio lavoro, vive la realtà, e col tempo si fatto un'idea di prima mano di impressioni e istanze, giovanili in primis.

Io voglio far qualcosa che serva
Dir la verità è un atto d'amore
Fatto per la nostra rabbia che muore.

Recita il testo del brano Il Paese è reale (che dava il titolo anche all'abum). In concerto al Tendastrice di Roma il 22 marzo scorso, uno dei leader storici, insieme a Manuel Agnelli, del gruppo rock ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni, su domande riguardanti i diritti civili dei gay:

Negli anni molto cose sono cambiate in meglio rispetto alla condizione degli omosessuali. Ma resta ancora molto da fare. Però interpreto l'elezione di Rosario Crocetta alla presidenza della Regione Sicilia come un passo avanti.

Ha continuato sullo stesso tono il batterista degli Afterhours, dicendosi favorevole ai matrimoni e alle adozioni, da parte di coppie gay:

Sì. Penso che due padri pieni d'amore possano crescere un figlio decisamente meglio di due genitori etero disastrosi.

Via | GiNo Eventi
Foto | William Domenichini (Opera propria) [GFDL, CC-BY-SA-3.0 o CC-BY-SA-2.5-2.0-1.0], attraverso Wikimedia Commons

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 45 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO