Hillary Clinton è per il matrimonio gay

In un video per Americans for Marriage Equality, Hillary Clinton per la prima volta afferma chiaramente di essere per l’uguaglianza matrimoniale di tutti i cittadini.

Hillary Clinton ha espresso il suo sostegno al matrimonio ugualitario: è la prima volta che lo fa pubblicamente. Nessuno metteva in dubbio che questa fosse la sua posizione, ma solo ora ha parlato in maniera chiara e senza lascir adito a dubbi:

Gli statunitensi lgbt sono nostri colleghi, nostri docenti, nostri soldati, nostri amici, nostre persone amate e sono cittadini come gli altri, che meritano gli stessi diritti di cittadinanza. E questi includono il matrimonio.

Hillary Clinton fa queste affermazioni in un video registrato per Americans for Marriage Equality, promossa dalla Human Rights Campaign. Dopo aver ricordato il suo discorso di dicembre 2011 alle Nazioni Unite in cui sosteneva che i diritti gay sono diritti umani, afferma:

Credo che l’America mostri la sua parte migliore quando difende la libertà e la dignità di ogni essere umano.

Hillary Clinton ricorda le nozze di sua figlia e si augura che tutti i genitori possano avere la gioia di celebrare un tale momento. L’ex segretaria di Stato USA riconosce che quello del matrimonio ugualitario è un tema sul quale ci sono ancora molte divisioni all’intento degli Stati Uniti d’America, soprattutto a livello religioso: ed è per questo che fa appello proprio ai principi religiosi per difendere la libertà. Infine Hillary Clinton invita tutti gli statunitensi a discutere sul tema in forma serena, senza trascendere in offese e illazioni.

  • shares
  • Mail