Il Colorado approva le unioni civili

I democratici del Colorado vogliono approvare le unioni civili gay

I parlamentari del Colorado hanno approvato ieri una legge per le unioni civili tra persone dello stesso sesso. Secondo i democratici della Camera dei Rappresentanti la nuova legge conferirà alle coppie gay e lesbiche benefici, protezioni e responsabilità simili a quelle eterosessuali.

La misura è stata approvata dalla Camera dei Rappresentanti con trentanove voti a favore e ventisei contrari. Il Senato l’aveva già approvata. Rimane solo la fimra del governatore dello stato, il democratico John Hickenlooper, che dovrebbe avvenire entro il 1 maggio.

Secondo Mark Ferrandino, portavoce della Camera dei Rappresentanti del Colorado, nonché gay dichiarato e promotore della legge:

Questa norma è su tre aspetti semplici: sull’amore, sulla famiglia e sull’uguaglianza dinanzi alla legge.

Dal canto suo Rea Careay, direttrice esecutiva dell’ l'associazione National Gay and Lesbian Task Force, afferma che la legge pur non essendo “equivalente a un matrimonio” è “comunque un passo importante”.

Quando sarà promulgata la legge, il Colorado diventerà il diciottesimo stato USA ad approvare unioni civili aperte anche ai gay.

Ricordiamo che il matrimonio tra persone dello stesso sesso è illegale per Costituzione nel Colorado, mentre le unioni civili sono permesse.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: