Ashton Kutcher: una lezione antiomofobica su Twitter

L'attore americano Ashton Kutcher ha dato nei giorni scorsi un'importante e basilare lezione sul rispetto delle persone omosessuali attraverso uno strumento inedito: Twitter.

Kutcher, che con il nick "aplusk" è una delle poche celebrità insieme alla moglie Demi Moore di cui sia stata verificata la reale appartenenza dell'account della famosa piattaforma di micro blogging, ha dato un breve ma efficace saggio di accettazione e rispetto del prossimo. Ad un altro utente che lo aveva chiamato "gay" dopo un twit in cui diceva di essersi rotto una mano con un pugno ad un sacco da pugilato, l'attore ha risposto all'altro utente che


per essere chiari, chiamare qualcuno "gay" o "frocio"è grave quanto chiamarlo "negro".

Insomma: una bello schiaffo, in sintetico e diretto stile "Web 2.0", a quanti ancora usano certi termini con troppa sconvolgente leggerezza.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO