Glaad Award 2013 per Anderson Cooper

Anderson-Cooper

Anderson Cooper è un giornalista televisivo americano che ha deciso di fare coming out dopo aver passato diversi anni ad evitare di parlare apertamente della propria vita privata. Ma, ad un certo punto, l'uomo ha dichiarato di essere omosessuale. Proprio per questo motivo, il prossimo 16 marzo a New York, otterrà un riconoscimento durante la 24esima edizione dei GLAAD Media Awards

Il premio è intitolato a "Vito Russo" ed è destinato proprio a quelle persone che, nel campo della comunicazione, sono usciti allo scoperto, lanciando quindi un messaggio di integrazione e di uguaglianza.

Non è passato nemmeno un anno dall'annuncio di Cooper. Era il 2 luglio 2012 e il giornalista tv spedì una lettera a Andrew Sullivan, editore per il blog politico "The Dish". Poche parole ma dignitose e intelligenti:

Il fatto è che io sono gay, lo sono sempre stato e sempre lo sarò. Sono rimasto in silenzio su questi aspetti della mia vita per moltissimo tempo ma provo una sensazione sbagliata, come se cercassi di nascondere qualcosa.

Ecco poi il resto del contenuto:

Come sai questa è una questione a cui ho pensato per anni. Anche se il mio lavoro mi mette davanti agli occhi del pubblico, ho provato a mantenere un qualche livello di privacy nella mia vita, per ragioni soprattutto personali, ma anche per motivi professionali. Ho sempre pensato che sapere per chi voti un reporter, di che religione sia o chi ami non siano argomenti da discutere pubblicamente. Finché un giornalista dimostra equità e onestà nel proprio lavoro, la sua vita privata non dovrebbe interessare. Ultimamente però ho capito che mantenendo il silenzio su certi aspetti della mia vita privata così a lungo potrei aver dato l’impressione errata che sto provando a nascondere qualcosa, qualcosa che mi mette a disagio, mi fa vergognare o addirittura mi spaventa. Questo è doloroso, semplicemente perché non è vero. Il fatto è che sono gay, lo sono sempre stato, lo sarò per sempre e non potrei essere più felice, più a mio agio con me stesso e orgoglioso. Sono sempre stato molto aperto e onesto riguardo questa parte della mia vita con i miei amici, la mia famiglia e i miei colleghi. In un mondo perfetto non penso riguardi nessun altro, ma ritengo che c’è un valore nel prendere posizione. Amo e sono amato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail